Casa Mons. Diego Bona

Casa “Mons. Bona” è la struttura “storica” della Caritas saluzzese. Ospita il dormitorio e la mensa. Il dormitorio è composto da 5 camere, per un totale di 12 posti letto, i bagni, le docce e la lavanderia. E’ riservata agli uomini, che possono trattenervisi soltanto per dormire e consumare i pasti. La durata dell’ospitalità è di regola di un mese. 
Nel 2023 si sono registrati 4190 pernottamenti.

La mensa è ad accesso libero. Da metà novembre a metà maggio somministra dai 20 ai 40 pasti, a pranzo e a cena. Con l’arrivo dei migranti stagionali, il numero dei pasti aumenta, fino a superare i cento. La mensa è accreditata presso il Banco Alimentare, che fornisce i prodotti a lunga conservazione. Per gli alimenti freschi si provvede con gli acquisti o con le donazioni di privati e ditte.
 Da qualche anno il dormitorio e la mensa sono gestiti dai volontari della Comunità Cenacolo e dai frati del convento di San Bernardino.

Presso questa sede, l’organizzazione non profit/organismo pubblico 117167 AVASS ODV – SALUZZO, ente strumentale della Caritas,  partecipa al programma di Aiuti Europei agli Indigenti (PO I FEAD) in qualità di Organismo partner Territoriale (OpT), provvedendo alla distribuzione di aiuti alimentari cofinanziati dal Fondo di Aiuti Europei agli Indigenti (FEAD) e all’erogazione di misure di accompagnamento per orientare e sostenere le persone in condizione di bisogno.


Nel 2023 l’OpT ha distribuito pasti pronti ogni giorno a persone indigenti, attraverso il sostegno finanziario del PO I FEAD.

CORSO PIEMONTE 63
12037 SALUZZO

CONTATTI
Tel. 0175 42739