Emporio della Solidarietà

Nell’Emporio della Solidarietà , aperto nel 2014, si realizza il progetto di distribuzione e raccolta di alimenti della Caritas Diocesana di Saluzzo.
Il sostegno attraverso la donazione di cibo segue un percorso diverso dagli altri tipi di aiuto alle famiglie in difficoltà. In questo caso, infatti, la Caritas riceve costanti forniture dal Banco Alimentare, gran parte delle quali arrivano dal Fead, il Fondo europeo per gli aiuti alle persone in condizione di povertà. Altre provengono da donazioni di aziende e altre ancora dalla Colletta alimentare. Alcuni supermercati e negozi locali ci forniscono prodotti non più idonei alla vendita, o perché vicini alla scadenza o perché lievemente difettosi nella confezione. Per i beni essenziali mancanti, provvede all’acquisto direttamente la Caritas.
 Fino al 2014 le famiglie che venivano autorizzate dal Centro di ascolto ritiravano mensilmente una borsa alimentare preconfezionata, contenente per tutti la stessa tipologia di prodotti. Con la creazione dell’Emporio si è voluto valorizzare l’autonomia di scelta e la dignità degli assistiti, consentendo loro di prelevare direttamente dagli scaffali i beni ritenuti da ciascuno più adatti alla proprie necessità. Ognuno di questi beni è valorizzato con un certo numero di punti, variabile in rapporto al prezzo corrente e ogni famiglia dispone di una tessera caricata con una determinata quantità di punti, in rapporto al numero dei componenti del nucleo. I punti caricati sulla tessera possono essere consumati ogni mese, prelevando i prodotti presenti sugli scaffali fino al valore corrispondente.

Molte Caritas del Piemonte e di tutta Italia hanno adottato la formula dell’Emporio: è possibile restare aggiornati su questo tipo di attività nella provincia di Cuneo attraverso la piattaforma “Empori in Rete”

Presso questa sede, l’organizzazione non profit/organismo pubblico 117167 AVASS ODV – SALUZZO, ente strumentale della Caritas,  partecipa al programma di Aiuti Europei agli Indigenti (PO I FEAD) in qualità di Organismo partner Territoriale (OpT), provvedendo alla distribuzione di aiuti alimentari cofinanziati dal Fondo di Aiuti Europei agli Indigenti (FEAD) e all’erogazione di misure di accompagnamento per orientare e sostenere le persone in condizione di bisogno.


Nel 2023 l’OpT  ha distribuito oltre 4000 pacchi alimentari per un totale di 810 persone indigenti, attraverso il sostegno finanziario del PO I FEAD.

PIAZZA VINEIS, 11
12037 SALUZZO (CN)